Autostrade: week-end senza incidenti mortali

Sono state 6 milioni le auto che hanno utilizzato la rete della Società Autostrade per spostarsi
nel week end appena trascorso, senza incidenti mortali. Il bilancio di questa prima prova di vacanze è giudicato positivo da Autostrade sul piano della sicurezza. Nonostante le code e i rallentamenti che si sono registrati in Liguria, Emilia Romagna e Toscana non c’è stato nessun incidente con morti mentre nello stesso periodo dello scorso anno le vittime erano
state 7.


Secondo quanto riferisce Autostrade in totale gli incidenti del week end sono passati dai 218 del 2001 ai 196 del 2002 e i feriti da 124 a 119.
L’andamento del traffico è stato sostenuto sia sabato che domenica, ma si è ulteriormente intensificato nelle prime ore della mattina e nella tarda sera. Situazioni particolari di traffico si sono registrate anche nelle prime ore di domenica
pomeriggio in uscita da Roma, sull’A1 Milano-Napoli in entrambe le direzioni dopo la conclusione della cerimonia per la canonizzazione di Padre Pio.
Autostrade rinnova l’invito alla massima prudenza e ad una grande responsabilità nella guida, in particolare evitando l’ uso del cellulare e rispettando i limiti di velocità. Anche in questo week end, infatti, sull’ intera rete viaria 52 persone
hanno perso la vita in incidenti stradali.