14 tifosi modenesi denunciati per gli scontri di Como

Quattordici tifosi del Modena sono stati denunciati per istigazione alla violenza, resistenza a pubblico ufficiale, lancio di oggetti. I reati si riferiscono al dopopartita di Como-Modena del 3 marzo.


Quattordici persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria per istigazione alla violenza, resistenza a pubblico ufficiale, lancio di oggetti pericolosi, possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere e danneggiamento. I quattordici sono stati identificati, dopo una serie d’indagini anche attraverso filmati televisivi, come i responsabili dei gravi episodi avvenuti allo stadio “Senigallia” di Como il 3 marzo scorso. Per loro scatterà l’inibizione a tutti gli stadi e agli impianti sportivi.
Le persone denunciate ieri sono una prima parte degli identificati, infatti gli accertamenti proseguiranno per identificare anche gli altri responsabili.