Tir-day: sabato cortei e sit-in

Nuova manifestazione di protesta, sabato prossimo 22 giugno, da parte degli autotrasportatori della Cna e di Legacoop dell’Emilia Romagna, contro il mancato accoglimento delle loro richieste – dalla restituzione del bonus fiscale ’92/’94 all’attuazione della riforma tariffaria e dell’accesso al mercato – da parte del Governo.

La protesta si articolera’ attraverso una serie di sit e con il presidio di alcune piazze a Ferrara, Parma, Piacenza e Bologna, con cortei lungo i viali di circonvallzione di Bologna, con un sit-in davanti alla sede Rai di Bologna e davanti alle Prefetture di Forli’ e Rimini oltre che davanti ai Municipi di centri minori. Un altro corteo di camion, oltre quello principale di Bologna, si svolgera’ a Ravenna.
Se il Tir-Day di sabato non sortira’ l’effetto di una convocazione da parte del Governo, CNA e Legacoop annunciano un “fermo nazionale” di tutti i servizi dell’autotrasporto.