Serate Estensi: mercato e banchetti in p.za a Modena

Dopo le inaugurazioni delle mostre di antichi strumenti musicali presso il Palazzo Comunale, la Galleria Estense e il Caffè Concerto e l’applaudito concerto del maestro Pavel Vernikov nella chiesa di Sant’Agostino, Serate Estensi propone oggi la ricostruzione di un antico Mercato Estense in piazza Grande, a partire dalle 19.

Il pubblico, dunque, aggirandosi tra un banco e l’altro, non dovrà stupirsi d’incontrare lo speziale, la tessitrice, il monaco amanuense, l’armaiolo, la chiromante accanto al macellaio, al pescivendolo, al tintore e al coniatore di monete. Dal teatro dei burattini del modenese Moreno Pigoni faranno capolino i personaggi di Sandrone e Sgorghiguelo, calati negli improbabili panni di servitori del Duca, mentre dal cielo potreste veder atterrare in picchiata il falco richiamato dal falconiere. E all’interno del Mercato Estense non avrebbe potuto mancare l’Angolo della Tradizione, uno spazio appositamente riservato ai prodotti tipici della nostra terra: saranno presenti con un punto vendita allestito in un’antica bancarella quattro aziende del nostro territorio, che offriranno al pubblico degustazioni e assaggi gratuiti. Si tratta di: Azienda Agricola Bompana (Aceto balsamico tradizionale di Modena), Santa Chiara Liquori (nocino), Associazione agroalimentare Terre di Castelvetro – Corte Manzini (lambrusco) e Caseificio Morello (Parmigiano reggiano).L’iniziativa è in collaborazione con Associazione “Quelli del ponte” (Ravenna), “Rione Madonna delle Stuoie” (Lugo, Ravenna), “Amici del Falco” (Colmurano, Macerata), “Il Teatro dei Piccoli” (Modena), “I burattini dell’ocarina bianca” (Modena). Dalle ore 18,30, sotto il Portico Palazzo Comunale, una sorpresa riservata a tutti i collezionisti e gli appassionati di filatelia: l’Annullo Postale Speciale “Serate Estensi”, che sarà effettuato in collaborazione con Poste Italiane, dalle ore 17,00 alle 22,00. Poste Italiane interverrà con un ufficio postale distaccato, appositamente riservato alla manifestazione, ove sarà anche possibile acquistare carte valori postali e pubblicazioni di natura filatelica. L’annullo potrà essere effettuato sulle cartoline ufficiali della manifestazione e recherà la stessa immagine dell’aquila estense raffigurata nel francobollo del centenario. In serata ancora un corteo storico, con partenza alle 20,45 da Corso Vittorio Emanuele: sfileranno Nobili Estensi, Gruppo “Invito a Corte” organizzato da King Studio Mantova, Gruppo Storico Ente Palio Città di Ferrara, Gruppo Storico Calcio Fiorentino, Gruppo Storico Finalestense, Gruppo Storico Festa di San Nicola di Castelfranco E., Gruppo Storico Dama Vivente di Castelvetro, Gruppo Storico Borgo Castello di Savignano sul Panaro, Gruppo Storico San Felice sul Panaro Il percorso rtoccherà il Cortile d’Onore Accademia, Piazza Roma, via Farini, via Emilia, C.so Duomo e Piazza Grande. Alle 21,30, in Piazza Torre, la magia di un elegante banchetto di Corte, rischiarato da candelieri su tavole imbandite, rivive per gli invitati al ‘Banchetto della Nobile Casata d’Este’, ri-ser-vato ai nobili in costume. Tra una delizia del palato e l’altra, ai convitati sarà offerto anche un intrattenimento musicale e poetico, con un trio flauto, violoncello e pianoforte e le declamazioni di testi originali a cura dell’attrice modenese Franca Lovino.