Ancora incidenti mortali

Dopo i tre morti di ieri altre due persone, trentenni, sono decedute in altrettanti sinistri.

Il primo è avvenuto ieri all’alba: Lorenzo Borsari, è morto mentre rientrava a casa lungo il Canaletto a Sorbara. Il giovane era a bordo di un’Audi A4 finita contro un autocarro Iveco. Nello scontro è rimasto ferito, in modo non grave, anche un amico trentenne di Borsari che viaggiava con lui sull’auto. Nel secondo incidente ha perso la vita il motociclista Mauro Bonacorsi di Olina di Pavullo. I ragazzo faceva parte di una comitiva di amici che si stava dirigendo al mare. Giunto nei pressi dell’A14 con la ruota ha urtato la moto di un amico è stato sbalzato dal sellino ed è stato travolto dal rimorchio di un camion di passaggio. Infine è ricoverato in gravi condizioni al Policlinico un polacco di 48 anni, residente a Gaggio, che la scorsa notte a Bagazzano di Nonantola, mentre camminava lungo la via Maestra, è stato investito da un’auto.