Modena: Palazzo Ducale aperto al pubblico

Visite guidate all’Accademia dell’Esercito oggi, l’11, il 12 e il 13 luglio in occasione dell’undicesimo Festival internazionale delle bande militari


Porte aperte al Palazzo ducale di Modena in occasione dell’undicesimo Festival internazionale delle bande militari. Visite guidate sono infatti in programma oggi alle 10 e alle 11, giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 alle 10. I gruppi possono essere composti al massimo da 50 persone e il costo della visita è di 5,16 euro. Per informazioni e prenotazioni si può telefonare a Modenatur (tel. 059/220022). Costruito a partire dal 1634 su progetto dell’architetto romano Bartolomeo Avanzini, il Palazzo ha ospitato per oltre due secoli la Corte Estense e oggi è sede dell’Accademia militare dell’Esercito. La visita inizia dal Cortile d’onore e prosegue nel Museo storico (che conserva anche antiche uniformi del Seicento) e negli ‘Appartamenti di Stato, la parte più bella e prestigiosa del Palazzo. Nel Salone d’Onore venne approvata la Costituzione che trasformò la confederazione Cispadana in repubblica unitaria e venne pubblicamente riconosciuta la bandiera tricolore come vessillo italiano. Il Salottino d’oro, gabinetto di lavoro dei sovrani, è invece la più raffinata testimonianza del gusto che dominava alla corte di Francesco III. Venne realizzato alla metà del XVIII secolo con pastiglia di stucco rivestita di oro zecchino. Ieri alle 17 ha aperto inoltre nell’atrio del Teatro Comunale di Modena, in corso Canalgrande 85, la mostra di fotografie “Fotofestival”, dedicata al Military Tattoo dello scorso anno. Realizzata in collaborazione con i circoli fotografici modenesi, l’esposizione resterà aperta nei giorni feriali fino al 13 luglio dalle 16 alle 19. L’ingresso è gratuito. In largo san Giorgio apre invece il gazebo del Festival, che fino al 13 luglio vende video, cd, magliette, cappellini e manifesti.