Pirati strada: ciclista ucciso nel modenese

Un operaio di 38 anni di Carpi – Roberto Minichiello – che la scorsa notte stava percorrendo in bicicletta la statale romana nord e’ morto dopo essere stato investito da un’ auto pirata.

Secondo i primi rilievi, il giovane sarebbe stato investito tra le 23.15 e la mezzanotte, mentre stava rientrando a casa dalla discoteca Tatanka di Fossoli. Preoccupati, all’alba i familiari dell’ operaio hanno ripercorso in auto la statale fino a che hanno notato la bicicletta a terra e, poco distante, il corpo senza vita del giovane. Sono intervenuti i carabinieri di Carpi e i vigili urbani, che hanno confermato l’ ipotesi dell’ auto pirata.
Secondo una prima valutazione del medico legale, Minichiello dovrebbe essere deceduto tra le 23,30 e mezzanotte. Sono in corso i rilievi e le indagini per identificare il pirata della strada.