Modena: procedimento pulizia stabile via Mascagni

Procedimento in corso per l’intervento di pulizia dell’area e del capannone in disuso di Via Mascagni, angolo Via Emilia. L’atto di notifica, che precede l’ordinanza del sindaco, è stato inviato nei giorni scorsi al proprietario con l’obbligo di provvedere con procedura d’urgenza alla completa pulizia dei locali e delle loro pertinenze, allo sfalcio delle erbe, alla deratizzazione e disinfestazione oltre che alla chiusura di tutte le aperture in modo da impedire agli animali di introdursi all’interno.

Lo rende noto l’assessorato alle politiche ambientali in riferimento agli articoli apparsi la scorsa settimana sui giornali locali con i quali veniva segnalata l’ormai insostenibile situazione igienica all’interno e all’esterno della struttura di proprietà privata di Via Mascagni. La stessa area, da tempo in stato di abbandono, stata oggetto, tra l’altro, di un esposto al Sindaco sottoscritto da diversi residenti della zona e di una interrogazione urgente inoltrata alla Giunta dal consigliere del gruppo Ds, Ercole Toni, con la quale si chiede un “urgente intervento di bonifica”. Dopo i sopralluoghi dei servizi della Polizia municipale, dei settori Sanità e Ambiente e del servizio interdistrettuale di igiene pubblica dell’Usl di Modena, sono scattati, dunque, i provvedimenti di intervento con notifica al proprietario dell’area e dell’immobile.