Calcio: Errea Cup, vince il Modena

Il Modena ha vinto ieri sera l’Errea Cup davanti al Mantova e alla squadra inglese del Middlesbrough.


La squadra di De Biasi ha battuto nella prima partita gli inglesi per 1-0 con rete di Sculli al 45′; nella seconda gara di 45 minuti ha pareggiato per 1-1 con il Mantova (reti di Spinazzi all’82’ per i padroni di casa e pareggio di Fabbrini al 32′).
Il Mantova, dal canto suo, ha vinto la prima gara con il Middlesbrough, ai rigori, per 6 a 5 (il tempo regolamentare si era concluso sullo 0-0). La classifica finale, quindi, è la seguente: Modena punti 4, Mantova 2, Middlesbrough 1. Il Mantova ha fatto un’ottima impressione, dimostrandosi molto in palla sia contro gli inglesi che contro i modenesi, con Bretti, Facciotto e il portiere Bellodi su tutti: Boninsegna sta facendo un ottimo lavoro in
vista del prossimo campionato di C2. Anche il Modena ha fatto vedere di essere sulla buona strada, evidenziando una buona condizione. Contro il Middlesbrough si è fatto apprezzare il tandem d’attacco Taldo-Fabbrini, sempre pericoloso per la difesa inglese, che l’ha contenuto a fatica.
Contro il Mantova il Modena è passato in vantaggio in apertura, ma ha faticato di più trovando il bandolo della matassa solo quando, dal 13′, De Biasi ha schierato il trio d’attacco
Ferrari-Sculli-Fabbrini. Il Mantova ha dovuto rinculare e il Modena ha preso in mano le redini dell’incontro. Il Middlesbrough, invece, ha deluso: contro il Mantova, nella partita inaugurale, ha tenuto in panchina i pezzi da novanta Maccarone e il campione del mondo brasiliano Juninho, schierati,
poi, senza grande successo, contro il Modena. La partita di Juninho è durata 25 minuti, dopo i quali è dovuto uscire perchè toccato duro da un avversario.
Maccarone ha avuto due lampi in area ma senza fortuna, dimostrando di essere ancora in ritardo di condizione. Buona, invece, in difesa, la prestazione di Festa.