Modena: mobilità studentesca internazionale

Aumenta l’interesse degli studenti dell’Ateneo a sostenere periodi di soggiorno presso università straniere.

Nel 2002-2003 saranno quasi duecento -197 per la precisione- i giovani, iscritti all’Università di Modena e Reggio Emilia, che usufruiranno dei sostegni messi a disposizione per queste esperienze nell’ambito del Programma Socrates/Erasmus. I più assidui a frequentare corsi all’estero sono gli studenti della facoltà di Lettere e filosofia. In testa alle preferenze c’è la Spagna, che ne accoglierà ben 48, seguita dalla Gran Bretagna con 33, dalla Francia con 30, poi la Germania con 24 e l’Austria con 23. Ma c’è anche chi ha accolto offerte giunte da più lontano: 2 andranno in Estonia, 5 in Finlandia, 3 in Norvegia e 7 in Svezia. Cresce anche il numero di studenti stranieri che vengono a Modena e Reggio Emilia. Nell’anno accademico 2001-2002 stanno concludendo il loro soggiorno gli ultimi studenti stranieri degli 85 che erano giunti. Rispetto al 98-99 vi è stato un incremento di presenze del +47,36%. La cifra sarà notevolmente superata nel nuovo anno accademico 2002-2003 visto che, nel solo primo semestre, è annunciato l’arrivo di 66 studenti.