Modena: ordigno, Alemanno ”non sono il bersaglio”

”Non mi sento oggetto di un’offensiva. Il vero bersaglio è il centro per la sperimentazione in zootecnia, un centro all’avanguardia. Credo
che sia stato scelto come simbolo”. Il ministro delle Politiche agricole Gianni Alemanno giudica così, in un’intervista al Giornale, l’ordigno rinvenuto dinanzi a un’istituto di ricerca di Modena.

”Mi preoccupa invece – afferma il ministro –
che dietro l’attentato ci sia qualcuno che conosce bene come funziona il centro”. La ricerca, assicura Alemanno, continuerà. Anche perchè, aggiunge in un’analoga intervista alla Stampa, ”queste ricerche sono una grande speranza, rappresentano la soluzione al drammatico problema della mancanza
di donatori. Nessuna sofferenza gratuita viene inflitta agli animali”.