Modena: ispezionate case di riposo per anziani

A Ferragosto i carabinieri del Gruppo di Modena hanno ispezionato 32 strutture residenziali per anziani e case protette, in tutta la provincia. Sono state scoperte solo infrazioni di scarsa rilevanza.

L’operazione “Estate tranquilla” ha visto impegnati 60 militari delle Compagnie di Modena, Carpi, Sassuolo e della tenenza di Vignola. I controlli intendevano accertare, in particolare, che nella giornata festiva le strutture garantissero la presenza del personale medico e paramedico previsto dalle norme in vigore sull’assistenza ai degenti. L’operazione di controllo – precisa una del Comando Carabinieri di Modena – ha dato risultati confortanti: il personale previsto era in servizio. “Solo per sporadici casi sono state riscontrate infrazioni di minore gravità, relative a specifiche disposizioni che saranno vagliate”.