Università, indagine “L’Espresso” sulle lauree triennali

Equilibrata e meditata offerta formativa dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, che supera pienamente l’esame del Comitato nazionale per la valutazione del del sistema universitario. Un solo corso di laurea di primo livello tra i 40 proposti nell’anno accademico 2001-2002 non raggiunge il requisito dei 20 iscritti.

L’ultimo numero del settimanale “L’Espresso” anticipa i contenuti dell’Analisi sull’assetto del sistema universitario all’avvio della riforma dei corsi di studio, elaborato dal Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario sulla base dei dati che fotografavano la situazione delle immatricolazioni al 31 dicembre 2001. L’Università di Modena e Reggio Emilia in questa particolare classifica figura tra le più virtuose, e la sua performance è la migliore fra gli Atenei della nostra Regione, poiché la percentuale di insuccesso nel gradimento e nell’attenzione degli studenti, è appena del 2,50%.