Modena: scopre ladro e viene malmenato

Insospettito dai rumori provenienti dall’appartamento del vicino in via Fabriani, si è sentito il dovere di intervenire fermando il giovane minorenne in azione. Il ladro ha cercato di divincolarsi dalla presa ma non c’è riuscito. Allora ha iniziato a malmenare il giovane vicino della vittima.

La brutta avventura è toccata ieri mattina ad un 21enne modenese che, insospettito dal rumore di un vetro andato in frantumi, si è precipitato nell’appartamento del vicino di casa, trovandovi un ragazzino extracomunitario intenzionato a ‘ripulire’ la casa. Il malcapitato lo ha trattenuto e ha chiesto aiuto alla polizia. Gli agenti sono arrivati con una volante in via Fabriani e hanno trovato il ragazzino che stava picchiando il giovane che lo tratteneva. Nei guai, accusato di rapina impropria, A.H., diciassettenne clandestino proveniente dalla Tunisia: ora è al carcere minorile di Bologna. Per il benefattore, che ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, 5 giorni di prognosi.