Due mesi per regolarizzare gli immigrati

Tra poco meno di 15 giorni la legge Bossi-Fini entrerà in vigore. Oggi infatti la legge è su Gazzetta Ufficiale. Ci saranno 2 mesi di tempo per regolarizzare i clandestini: dal 9 settembre al 9 novembre.

Tra due giorni saranno disponibili, presso tutti gli uffici postali, i moduli per avviare la domanda di regolarizzazione di colf e badanti, domanda che dovrà essere presentata a partire dal 9 settembre. A compilarli dovranno essere direttamente i datori di lavoro che dovranno anche effettuare il pagamento forfettario dei contributi degli ultimi 3 mesi (330 euro). Dal 9 ottobre, secondo le previsioni della prefettura avranno inizio i primi appuntamenti per il rilascio dei permessi di soggiorno. Il datore e il dipendente saranno invitati con raccomandata e dovranno siglare il contratto di lavoro davanti ad una commissione (il minimo di stipendio previsto e’ di 439 euro). Un iter che dovrebbe evitare file e lunghe attese. Il 9 novembre sarà, invece, il termine ultimo per recarsi negli uffici postali e inviare, tramite raccomandata, la richiesta di sanatoria. Dopo questo giorno non saranno più accolte le pratiche ma proseguiranno le operazioni della questura e delle prefetture.