Modena: formazione professionale per le donne

Promuovere e migliorare l’accesso e la presenza qualificata delle donne sul mercato del lavoro. E’ l’obiettivo specifico dei cinque percorsi, con oltre 60 posti a disposizione, promossi a partire da settembre dalla Provincia di Modena che nelle scorse settimane ha approvato e finanziato, con le risorse del Fondo sociale europeo, iniziative di formazione per oltre un milione e 600 mila euro.


Da una ricerca sul rapporto tra tempo del lavoro e tempo della vita privata -“Tempi delle aziende, Tempi delle donne”- nasce in collaborazione con l’Atcm di Modena, per esempio, la proposta della terza edizione del corso per autisti di bus -“Conducenti di linea”- che prevede forme di impiego part-time. Sono previsti anche corsi di contabilità, amministrazione e informatica rivolti a donne in possesso di bassi titoli di studio che intendano svolgere compiti di segreteria e amministrazione in diversi settori dell’economia. Per chi un lavoro l’ha già, invece, saranno proposti percorsi di managerialità per donne d’impresa per aggiornarne le competenze e offrire nuovi strumenti per la carriera lavorativa. Nei prossimi mesi, inoltre, è in programma un corso di specializzazione post-laurea in gestione dei processi formativi, mentre sono previste anche azioni mirate a qualificare la rete di servizi informativi e di supporto alle donne, con il consolidamento di una rete pari opportunità per l’integrazione e la condivisione di risorse, competenze, modelli ed esperienze eccellenti del territorio.
Informazioni: tel. 059209. 567 – www.formazione.provincia.modena.it .