Medicina: dal 2003 cerotto contraccettivo

Dal 2003 un nuovo metodo di contraccezione sarà a disposizione delle donne europee: si
chiama ”Evra”, è un cerotto anticoncezionale che si applicasulla pelle e che potrebbe sostituire – in quanto altrettantoefficace – la più tradizionale pillola.


Nel darne notizia oggi a Bruxelles, la società Janssen-Cilag che la produce, afferma che il metodo è stato approvato dalleautorità europee e potrebbe essere lanciato nella seconda metà del 2003. Il cerotto è di facile utilizzo: viene applicato di
preferenza sull’addome, sui glutei o su un braccio e deve essere sostituito ogni settimana per un periodo di tre settimane, la quarta è invece libera. La società produttrice assicura che il cerotto è resistente all’acqua e all’umidità e non impedisce
quindi anche attività sportive. A testarlo, sono state più di 3.300 donne in Europa, nel Sud Africa e nel Nord America. Negli Usa il cerotto anticoncezionale può essere già prescritto dai medici, mentre
è già stato approvato in Canada.