Reggio E.: ditta multata, vendeva animali per sperimentazione

Tre sanzioni, due delle quali per recidiva, per un totale di 35.000 euro sono state inflitte dal nucleo provinciale della Polizia Forestale e Ambientale di Reggio Emilia all’ allevamento Morini sas di S.Polo d’ Enza per vendite di animali ai fini di sperimentazione farmaceutica.


Il nucleo infatti ha scoperto che la ditta dopo l’ 1 agosto, data di pubblicazione della legge regionale 2002 anti vivisezione, ha effettuato, in date distinte, tre cessioni di cani beagle a ditte nazionali. Le indagini in corso hanno rivelato che le ditte in questione risultano utilizzare gli animali ai fini di sperimentazione farmaceutica, fatto che ha portato alle sanzioni amministrative. Sono in corso ulteriori accertamenti presso le ditte acquirenti degli animali. Dell’allevamento Morini si erano già occupati gli organi di informazione dopo che un camion con 56 beagle, spediti verso la Germania, era stato fermato dalla Polstrada di Bolzano e posto sotto sequestro.