Modena: ferito con cocci di bottiglia rischia la vita

Furibonda rissa -forse un regolamento di conti tra spacciatori- l’altra notte in via Canaletto. Un marocchino di 19 anni ha rischiato la vita.

Poteva morire S. W., 19enne marocchino, aggredito l’altra notte a seguito di una violenta lite tra connazionali. Il giovane, infatti, è stato ferito con cocci di bottiglia a pochi millimetri dalla vena giugulare. Mentre il giovane, che perdeva molto sangue, è stato accompagnato al Sant’Agostino, l’allarme lanciato dai residenti ha permesso di bloccare Samy Hassan, 26enne, e il 29enne pluripregiudicato Mohamed Badravvi, circondati da tre pattuglie della polizia e arrestati.