Modena: incendio distrugge cascinale

Una fiamma ossidrica utilizzata per stendere fogli di catrame sul tetto di una casa in rifacimento, è stata la causa dell’incendio che ieri ha parzialmente distrutto la mansarda di un cascinale-abitazione di via Gherbella.

Le fiamme hanno trovato facile esca nelle travature di legno del sottotetto e si sono ben presto propagate anche al piano inferiore. I dipendenti della ditta che stavano eseguendo lavori sono intervenuti per limitare l’incendio, che poi è stato spento dai vigili del fuoco, arrivati sul posto con diverse squadre. Uno degli operai ha avuto un malore ed è stato trasportato in ambulanza al Policlinico per un controllo. Ingentissimi i danni che oltre alla struttura hanno interessato anche mobili e suppellettili.