Concerto d’organo ed atmosfere barocche in Appennino

Melodie barocche nella chiesa parrocchiale di Olina di Pavullo con il concerto d’organo del maestro Massimiliano Raschietti, in programma questa sera alle ore 21, con ingresso gratuito.

Il musicista vicentino eseguirà un ampio repertorio di musiche del ‘600 e ‘700 con brani, tra gli altri, di Frescobaldi, Martini e Pasquini. Specilizzato in musica antica e barocca, Raschietti si è esibito in tutta Europa come solista e in diversi ensemble cameristici vocali e strumentali. L’appuntamento rappresenta anche l’occasione per ammirare la chiesa seicentesca di S.Pietro e Paolo, il cui restauro, curato dalla Soprintendenza di Modena, si è concluso quest’anno. All’interno dell’edificio sono conservate preziose tele e due pale d’altare del ‘600 e una acquasantiera del ‘400. Il concerto fa parte del cartellone di “Armonie fra musica e architettura” promosso dalla Provincia di Modena in collaborazione con l’associazione “Amici dell’organo” di Modena.