Pedofilia: adescavano attraverso Internet, due arresti

Gli agenti della polizia postale di Catania hanno eseguito due ordini di custodia cautelare nei
confronti di un uomo di 41 anni di Torino e un trentacinquenne di Modena. Sono accusati di avere utilizzato Internet per adescare bambini.


L’ inchiesta è stata coordinata dai magistrati della procura di Caltagirone ed il provvedimento cautelare è stato emesso dal gip del tribunale catanese. Secondo l’ accusa l’ indagato di Torino avrebbe pubblicato su internet, in una chat, offerte di denaro per avere in cambio rapporti sessuali con bambini. Il modenese, invece, avrebbe inserito in un sito foto di bimbi a contenuto pornografico.