La Bocciofila modenese amplia la sede sociale

Novantadue anni ben portati. L’Associazione Bocciofila Modenese, nonostante l’età, rimane al passo con i tempi e si propone come centro di aggregazione importante per una zona centrale della città densamente popolata. Domani, domenica 15 settembre, alle 11, alla presenza del Sindaco Giuliano Barbolini, dirigenti, soci e sportivi si troveranno in via Verdi 101 per l’inaugurazione di alcune aree del circolo che sono state recentemente ristrutturate.

Grazie ad un mutuo di quasi quattrocentomila euro, contratto a tasso agevolato con il credito sportivo, è stata ampliata la sede sociale, ristrutturato il campo da calcio a cinque e costruito un gazebo che sarà riservato alle attività dei soci più giovani. Per l’occasione si giocherà un incontro di calcio a cinque fra la squadra dell’Associazione Bocciofila Modenese e una del Comune di Modena. “Abbiamo una convenzione con il Comune di Modena fino al 2017 – commenta il presidente dell’associazione Gian Marco Martinelli – ed intendiamo rispettarla nel migliore dei modi con l’impegno sociale per coniugare passato, presente e futuro, senza perdere di vista la socialità e il mondo del volontariato. E visto che si parla di presente, ma anche del futuro, conclude Martinelli, entro la fine dell’anno copriremo con una tensostrutura due campi da bocce per garantire l’attività anche nei mesi più freddi”.