Modena: incendio in un palazzo, persone in salvo sul tetto

Un incendio è divampato in mattinata in un palazzo di via Attiraglio, a Modena, non lontano dalla stazione ferroviaria. Le fiamme avrebbero interessato il settimo e l’ottavo piano.


L’ incendio non ha provocato nè vittime, nè ustionati. Una decina di persone, fra cui due
agenti di polizia intervenuti per i soccorsi, sono state portate precauzionalmente all’ ospedale per sintomi di intossicazione da fumo. Nessuna è in condizioni preoccupanti. Le fiamme si sono sviluppate verso le 9, forse a causa di un
fornello lasciato aperto in un appartamento. Una donna dalla strada ha visto del fumo uscire da una finestra ai piani alti dell’ edificio e ha subito avvisato il 113. In pochi minuti si sono portati sul posto polizia, carabinieri, vigili del fuoco e
ambulanze del 118. Il palazzo è composto da circa un centinaio di miniappartamenti: chi abita ai piani più bassi è scappato scendendo le scale, mentre gli inquilini degli ultimi piani si sono messi in salvo raggiungendo il tetto o affacciandosi alle finestre per evitare di respirare il fumo. Le operazioni di evacuazione – ha fatto sapere la Questura –
si sono svolte regolarmente e senza situazioni di panico. I soccorritori hanno dovuto sfondare anche le porte di numerosi alloggi, per controllare che non vi fossero persone rimaste intrappolate all’ interno. Numerosi appartamenti sono stati
dichiarati inagibil. Il Comune si sta interessando a
sistemazioni alternative e temporanee per i residenti. Il palazzo di via Attiraglio è stato spesso all’ attenzione delle forze dell’ ordine. Nei miniappartamenti in più occasioni sono stati trovati clandestini e sono state compiute operazioni
anche contro lo spaccio di stupefacenti.