San Cesario: catturati ladri specializzati in furti in chiese

I carabinieri di Sassuolo, Modena, San Cesario e Castelfranco hanno smascherato una banda di ladri che facevano i pendolari tra Napoli e il modenese per ripulire chiese e ville.


L’altra notte però la banda non è riuscita a mettere a segno il colpo programmato alla basilica di San Cesario. La trappola è scattata l’altra notte a San Cesario quando i quattro ladri, a bordo di una Renault Espace e di una Punto, sono arrivati al casello di Modena Nord e da qui sono stati pedinati da auto dei carabinieri. A tarda ora hanno raggiunto la basilica ed hanno forzato un portone laterale. E’ stato a quel punto che è scattata la trappola dei carabinieri. I quattro – Antonio Donnarumma di 36 anni, Mario e Francesco Criscuolo di 32 e 30 anni, e Ciro Serrazzi Castellano di 48 anni, tutti di Napoli, sono stati catturati nel giro di pochi minuti. Ieri mattina sono stati tutti processati per direttissima: Donnarumma, Mario Criscuolo e Ciro Serrazzi Castellano sono stati condannati a un anno di carcere. Dieci mesi per Francesco Criscuolo rimesso in libertà.