Modena: complanari, domani aprono due svincoli

Saranno attivati alle 10.30 di domani, sabato 21 settembre 2002, due nuovi svincoli della tangenziale modenese, finalizzati a raccordare la bretella autostradale Modena-Sassuolo e la via Giardini al primo tratto di complanari che l’Anas aprirà alla circolazione.

Il primo svincolo, che porta il numero progressivo 18 di uscita dalla tangenziale, è stato realizzato integralmente dall’Anas; il secondo, che porta il numero progressivo 19, è stato realizzato dal Comune. Entrambi gli svincoli presentano rami di innesto sulla tangenziale in direzione nord e sud. Con l’apertura di domani l’anello del sistema tangenziale modenese si allunga di ulteriori 900 metri, contribuendo ad alleggerire la pressione del traffico veicolare sull’area urbana e fluidificando le comunicazioni da/per Modena. Il programma di completamento del sistema tangenziale prevede altre tappe, da tempo attese, relative all’ultimazione dei lavori, sempre da parte di Anas, che consentirà l’attivazione dello svincolo delle complanari a Cantone di Mugnano (che porterà il numero progressivo 20), attuando il raccordo fra tangenziale e Nuova Estense. I ritardi su questo tratto di complanari riguardano il completamento delle opere riguardanti la sicurezza e le barriere antirumore che sono a carico dell’Anas. Relativamente al sistema di tangenziali è da ricordare che, nei prossimi anni, il Comune realizzerà grandi rotatorie all’intersezione fra la tangenziale con la via Vignolese (svincolo n° 25) e la via Emilia est (svincolo n° 1), con l’obiettivo di eliminare i semafori e fluidificare la circolazione su due snodi strategici della mobilità urbana. In questo caso, l’iter realizzativo prevede l’avvio dei lavori all’inizio del 2003 e la loro conclusione entro il 2005. In programma è anche la realizzazione di un cavalcavia e di un tratto di strada all’interno dell’area industriale dei Torrazzi finalizzati a collegare la tangenziale alla via Nonantolana. I lavori dovrebbero iniziare entro quest’anno e concludersi entro il 2005.