Rifiuti: inceneritore di Modena convoglia emissioni su web

Le emissioni dell’inceneritore di Modena vanno su Internet. Il sito di Meta, l’azienda di igiene
urbana della città emiliana, si è infatti arricchito di un servizio innovativo, volto a dare costanti
informazioni ai cittadini sui valori degli inquinanti prodotti dall’impianto e che finiscono in atmosfera.

L’inceneritore di Modena, che contribuisce allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti, è costituito da tre linee di combustione indipendenti, e da altrettanti camini per lo scarico dei fumi. L’inceneritore di Modena, che contribuisce allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti, è costituito da tre linee di combustione indipendenti, e da altrettanti camini per lo scarico dei fumi.
Da un’apposita pagina web sul sito www.meta.mo.it è appunto possibile ”visitare” le tre linee con un semplice click. Nei grafici, in particolare, sono riportati i parametri delle emissioni in atmosfera, rapportati ai valori limite previsti dall’attuale legislazione. Ossido di carbonio e di zolfo, anidride solforosa, polveri totali e sostanze organiche volatili: questi ed altri parametri sono monitorati costantemente e indicati sul sito Internet di
”Meta”, in percentuale rispetto al limite fissato dalla legge. I dati sono aggiornati con una frequenza di 60 minuti e confrontati con la media rilevata nelle ultime 24 ore. La trasmissione di tutte le informazioni dall’inceneritore al sito avviene attraverso Internet. Meta rileva che le emissioni
dell’impianto, grazie all’utilizzo delle migliori tecnologie disponibili, sono inferiori anche del 50% rispetto ai limiti di legge.