Giornata europea senz’auto

Oggi, anche Modena aderisce alla sesta edizione della “Giornata europea: In città senza la mia auto”, iniziativa dedicata all’ambiente e alla qualità della vita nelle nostre città. Modena vi partecipa insieme con altri 65 comuni italiani e circa 1300 città europee, invitando i suoi cittadini ad un impegno per alleggerire ulteriormente la città, ed il Centro Storico in particolare, dalla pressione del traffico, dei gas di scarico e dei rumori delle auto.

La giunta comunale, per la giornata di oggi, ha deciso che la zona interessata da provvedimenti di limitazione della circolazione sia quella del centro storico compreso entro la cerchia di viali, quindi inclusi corso Vittorio Emanuele e piazza Roma. Quest’ultima sarà pedonalizzata per permettere lo svolgimento di eventi e occasioni di ritrovo. Il divieto di circolazione sarà dalle ore 9 alle ore 18. La zona interessata è quella compresa tra le seguenti strade: v.le Berengario, v.le Fontanelli, v.le Monte Kosica, v.le Crispi, v.le Caduti in Guerra, v.le Martiri della Libertà, v.le Rimembranze, v.le Vittorio Veneto (queste vie perimetrali rimarranno normalmente percorribili). Per i residenti sarà comunque possibile uscire dalla zona di divieto in qualsiasi momento della giornata. Il parcheggio di P.zza Roma sarà invece completamente pedonalizzato, con divieto di sosta dalle ore 9 alle ore 19 per consentire lo svolgimento delle diverse iniziative in programma. Per tutta la giornata sarà in vigore l’orario feriale sulle linee filoviarie 7 e 11 dell’Atcm. Il programma delle attività per questa sesta edizione della “Giornata europea, in città senza la mia auto” prevede l’apertura con ingresso gratuito delle Sale storiche del piano nobile del Palazzo Comunale, della Torre Ghirlandina e dei Musei Civici di piazzale S. Agostino. In piazza Roma invece, torna una delle costanti delle iniziative domenicali contro l’inquinamento, che è la musica. Stavolta tutto sarà dedicato a Lucio Battisti, grande cantautore scomparso alcuni anni fa. Sotto al titolo “Respirando… emozioni” (dalle ore 11 alle ore 18) ci sarà un tributo che comprende una mostra con emeroteca e raccolta di articoli apparsi su giornali e riviste nel 1988. Ci saranno anche memorabilia varie, con dischi, foto e documenti. Alle ore 16 concerto del gruppo “Le calzette rosse” con la partecipazione di Ambra Borelli. Sempre in piazza Roma è poi prevista la presenza de I Fanti Estensi, con l’allestimento di un accampamento militare di unità di fanti estensi degli inizi del XVI secolo realizzato dal gruppo “I Conestabili di Finale”. Ci sarà poi un mercato artigianale artistico realizzato in collaborazione con gli operatori del settore.