Sat alle Fiere di ottobre 2002

Anche quest’anno Sat sarà presente alle fere sassolesi con uno spazio in Piazzale Avanzini durante le domeniche 6 e 20 ottobre. I gazebo di Sat si alterneranno a quelli di Blumet, che saranno allestiti nelle domeniche 13 e 27. Le attività previste, oltre a quelle di informazione e ricezione reclami, saranno il laboratorio di riciclaggio creativo e l’indagine di soddisfazione degli utenti.

Indagine sulla soddisfazione degli utenti
Con le fiere di ottobre riprende il sondaggio sulla soddisfazione degli utenti di Sat, per evidenziare e risolvere le eventuali criticità esistenti sui servizi legati a gas, acqua e ambiente.
Sat rilancia la sfida della qualità e della partecipazione dei cittadini alle scelte aziendali. Voxbox è il sistema di rilevazione attraverso Internet, che raccoglie ed elabora le risposte in tempo reale. L’indagine sul gradimento dei clienti interessa Sassuolo, Fiorano, Maranello, Formigine, e Serramazzoni, coinvolge privati e aziende, si sviluppa attraverso oltre mille interviste. Voti, osservazioni e proposte su questi e altri “quesiti chiave” vengono raccolti tramite il questionario pubblicato nel sito www.satspa.it. Due le possibilità per accedervi: collegandosi direttamente dal computer di casa o dell’azienda, oppure servendosi di totem interattivi, postazioni dotate di accesso internet collocate in posizioni strategiche, quali uffici commerciali di Sat, Fiera di Sassuolo, Centro Commerciale Panorama, Coop Formigine, mercati di Serramazzoni, Maranello e Fiorano.
L’indagine viene sviluppata in accordo con le indicazioni avanzate dall’Autority dell’Energia elettrica e del Gas.
Tutti coloro che compileranno il questionario riceveranno un simpatico omaggio.
I dati recepiti quest’anno verranno confrontati con quelli rilevati l’anno precedente e saranno resi pubblici.

Urp in piazza
L’ufficio Relazioni con il Pubblico si trasferisce in piazza per raccogliere segnalazioni, critiche, lamentele e, si auspica, anche qualche apprezzamento. La relazione diretta con gli utenti sarà occasione di scambio e di crescita. Inoltre per tutti gli interessati ci sarà la possibilità di portare a casa materiale informativo e utili gadget.


ReMake in piazza per i più piccoli

Un gazebo è a completa disposizione dei più piccoli per fare insieme riciclaggio creativo. Si tratta di un piccolo laboratorio, che simula ReMake, quello stabile attivo dall’anno scorso presso il depuratore.
Il principio di base è non regalare ai bambini i giocattoli già pronti, ma farli costruire a loro, esercitando manualità e fantasia, con l’aiuto di un operatore specializzato. Materiali poveri, di recupero e cose vecchie riacquisteranno valore in un loro rinnovato utilizzo, diventando simpatici giochi. Si potranno inoltre utilizzare diversi materiali per costruire oggetti di uso comune come porta matite, cornici, scatole porta oggetti, posters, dame, giochi di gruppo…ecc.
Chi gioca con Sat, oltre all’oggetto costruito, si porta a casa un fantastico pallone da spiaggia.