A Formigine il XXXI Settembre formiginese

Se il tempo manterrà la promessa di restarsene asciutto e soleggiato, sarà la domencia ideale per trascorrerla a Formigine con il XXXI Settembre. I negozi sono aperti, si svolgono il mercato delle pulci, il mercatino vintage, la mostra missionaria. Le associazioni di volontariato sono presenti con stand illustrativi.

Dalle 8 inizia il ritrovo per partecipare alla “Tutti in Bicicletta, pedalata per la vita”, organizzata da Associazione Amici per la Vita, Us Formiginese, Polisportiva Formiginese, Comunità Parrocchiale, Pgs e Avap, insieme al Comune. Alle 9.30 viene data la partenza. L’iscrizione è di 2 € ed il ricavato viene destinato all’Associazione Amici per la Vita. Alla Casa Protetta Opera Pia Castiglioni si svolge la Mostra Mercato L’Albero della Vita, dall’alba fino a notte. Dalle 9 alle 19, nel porticato di Sala della Loggia, il Circolo Filatelico Numismatico Formiginese presenta la “30° Mostra filatelica numismatica e hobbistica” con emissione di una cartolina commemorativa e annullo postale in occasione del Settembre.Dalle 10 alle 12, le Giornate Europee del Patrimonio prevedono visite guidate a Villa Gandini, accompagnati dalla Graziella Martinelli Braglia Alle ore 11, con la Santa Messa al Parco di Villa Benvenuti, si avvia la festa sociale della Polisportiva Avis nel 25° di fondazione. La festa prosegue alle ore 12 con il pranzo (necessaria la prenotazione), alle ore 15 con esibizione del gruppo di ginnastica Solaris, alle ore 18 con estrazione della sottoscrizione a premi, alle ore 21 con I Topi Muschiati in concerto. Dalle ore 9 alle ore 18 funziona, sempre presso l’Avis, Ludenkei, ludoteca viaggiante con giochi di legno di una volta spiegati e insegnati da istruttori in costume. Le Asinelle della Podesteria di Gombola faranno cavalcare i bambini all’interno del parco. Ingresso e cavalcata sono gratuiti. Funziona uno stand gastronomico. Alle 10, Avap e Proform cominciano a friggere gnocco in piazza mentre le associazioni di volontariato sono presenti in via Trento Trieste con stand informativi. Al Bar dei Tigli, corso di arte floreale e “Torneo nazionale di scacchi per alunni delle scuole elementari”. Il pomeriggio inizia con l’inaugurazione del Percorso Natura lungo il Torrente Tiepido, programmata il fine settimana scorso e rinviata causa maltempo. Alle ore 15, una biciclettata parte da piazza Calcagnini e raggiunge Colombaro e il Torrente Tiepido dove è allestito un rinfresco. Ancora nel pomeriggio, alle ore 16.30, nel giardino di Villa Gandini, le Giornate Europee del Patrimonio si concludono con la presentazione del volume “Formigine nelle fotografie di Aldo Leoni”, curato da Alberto Venturi con la collaborazione di Cesare Tacchini, per i tipi della Faenza Editrice. Aldo Leoni è il fotografo formiginese che dagli anni Cinquanta ha raccontato il suo paese attraverso i servizi che gli commissionavano, ma soprattutto attraverso gli scatti in libertà di luoghi, persone e situazioni di vita quotidiana. Il volume raccoglie, riunendole per argomento, oltre 300 immagini in bianco e nero di vita religiosa e civile, luoghi, persone, gruppi e mestieri. Alla presentazione intervengono il sindaco Fabrizio Righi, l’assessore alla cultura Vanna Borsari, il fotografo Aldo Leoni ed i curatori del volume. Nella Biblioteca Comunale è allestita la mostra “Immagini del passato” di Aldo Leoni. Nel centro storico, dalle ore 16, i Guitti presentano animazione da strada con i giocolieri e si esibiscono gli Sbandieratori di Quattro Castella. Sempre alle ore 16, la Primavera Atletica e l’Assessorato allo Sport organizzano “Salto in alto in piazza”.