Spilamberto: scontro, muore ragazza

Barbara Guaitoli, ventanni compiuti due mesi fa, è l’ennesima vittima dell’incrocio di Sant’Eusebio, crocevia fra Spilamberto, Castelvetro e Castelnuovo. Fatale l’impatto con un furgone per ambulanti guidato da un giovane di Castelnuovo diretto a Bazzano.

Lo schianto ieri mattina alle sei e mezza, dopo che la ragazza aveva trascorso la nottata in discoteca e stava rientrando nella abitazione di via Medusia 46 a Castelvetro. Stando ad alcune testimonianze la Guaitoli ha svoltato a sinistra con la visuale coperta da un camion che la precedeva.
Proprio in quell’attimo stava sopraggiungendo il camioncino dell’ambulante che non ha potuto far altro che tentare una brusca frenata, ma non è riuscito ad evitare l’impatto. Che è stato tremendo e non ha lasciato scampo alla giovane castelvetrese: Barbara Guaitoli è deceduta sul colpo e a nulla sono valsi gli interventi sul luogo dell’incidente da parte dei vigili del fuoco di Vignola e del 118.