Morte Bertoli: oggi la cremazione senza cerimonie

In forma assolutamente privata, e senza cerimonie ufficiali ne’ civili ne’ religiose, come per espresso desiderio dei familiari del cantautore, la salma del cantautore Pierangelo Bertoli – morto alcuni giorni fa al Policlinico di Modena – è stata trasferita nel pomeriggio a Reggio Emilia per la cremazione. Le ceneri saranno quindi riposte al cimitero nuovo di Sassuolo.


In occasione dell’ultimo saluto la moglie di Bertoli, Bruna, e i figli Emiliano, Alberto, Petra e Lorna hanno diffuso una lettera, in cui ringraziano quanti sono stati loro vicini durante la malattia del loro caro, e in questi momenti di lutto.
”Vi abbraccio forte forte e vi bacio ad uno ad uno”, scrive Bruna Bertoli nel suo messaggio. ”Le cure, le premure, l’amicizia e l’umanita’ di cui ognuno di voi ha saputo fare dono a Pierangelo sono i pilastri di quel sentimento universale chiamato amore, che non conosce, ne’ prevede divisioni o emarginazioni, e che rendono l’ uomo degno di essere cosi’ definito. A voi tutti la nostra riconoscenza e soprattutto il nostro affetto per sempre”.