Modena: sosta per invalidi, 27 sanzioni

Il malcostume di utilizzare contrassegni per invalidi che consentono di parcheggiare negli spazi a loro riservati continua. Ma continuano incessantemente anche i controlli dei Vigili di Quartiere per sconfiggere i “troppo furbi” che si servono impropriamente delle circa 400 aree riservate agli invalidi. Gli accertamenti effettuati nei mesi di agosto e settembre hanno consentito al personale del comando di viale Amendola di accertare una violazione di carattere penale e 26 di carattere amministrativo.

La violazione di carattere penale è relativa all’utilizzo di un contrassegno falsificato. Le violazioni amministrative hanno riguardato in 14 casi l’utilizzo di fotocopie e in 8 casi l’uso di intestatari deceduti (4) o documenti revocati (4). Due automobilisti hanno utilizzato documenti smarriti e due l’hanno fatto im modo improprio (non al servizio dell’intestatario). Gli ulteriori accertasmenti effettuati sono il proseguimento della campagna di controlli iniziata nei primi mesi dell’anno che aveva portato ad elevare otto sanzioni penali e un centinaio per violazioni amministrative.