Modena: nuova struttura per i gruppi musicali giovanili

Siete giovani, avete una band più o meno di successo, ma non sapete dove andare a provare? Quello che sino ad ora appariva come un insolubile problema avrà ora una buona risposta. Si tratta di Mr. Muzik, la struttura con cinque sale prova a disposizione proprio dei gruppi musicali giovanili emergenti realizzata dal Comune di Modena con una spesa complessiva di 180 mila euro, cui ha contribuito anche la Regione Emilia Romagna.

Il tutto ha sede in una palazzina ristrutturata e adeguatamente isolata (prima c’era una stazione di telecontrollo dell’AMCM), facilmente accessibile e attrezzata per permettere contemporaneamente l’esibizione di artisti dai generi musicali più diversi. La superficie a disposizione è complessivamente di 180 metri quadrati. Com’è nato il progetto? L’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune e il Centro Musica hanno scommesso su un ampliamento della gamma di opportunità e servizi ai numerosissimi giovani che coltivano la passione per la musica e hanno aspirazioni all’interno di questo settore. Mr.Muzik ha come scopo quello di mettere a disposizione spazi a costi ragionevoli, incentivando la produzione delle band modenesi e affiancando i giovani nel percorso che li porta ad affrontare il mercato musicale. La gestione, che sarà curata dal Centro Musica offre agli utenti numerose opportunità di consulenza, formazione e orientamento per sviluppare rapporti con chi, nel settore, organizza concerti e produce cd. A Modena c’è infatti un numero elevato di ragazzi, anche adolescenti, che si affacciano sulla scena musicale. Piccole band che spesso non trovano spazi idonei dove potere affinare il proprio progetto artistico. Mr.Muzik presenta tre tipologie di spazi per differenti esigenze: sala studio, la più piccola, di circa 17 metri quadrati, adatta per solisti o piccoli gruppi. Poi ci sono tre sale standard, tutte di oltre 20 metri e una sala grande, di 40 metri, che offre anche ad artisti professionisti l’opportunità di provare il live prima del tour. Turni di tre ore e abbonamenti mensili, la possibilità di utilizzare un mini-disc per la registrazione del proprio concerto durante le prove, prezzi che oscillano dai 5 euro all’ora – della sala studio – fino ai 25 euro per un turno in sala grande, per una media di 6 euro all’ora per le sale standard. Batterie Mapex e Gretsch complete, amplificatori per chitarra Marshall e per basso Ampeg, microfoni e impianto voci, mixer Mackie 12 e 16 canali, sono le dotazioni salienti delle cinque sale. Mr.Muzik è in via Morandi, 71/a, è aperto dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 23 e il sabato dalle 14 alle 20. Per informazioni, prenotazioni e pagamenti il riferimento è il Centro Musica, via Due Canali Sud, 3, telefono 059/206651, lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 10 alle 13, martedì e giovedì dalle 14,30 alle 18,30. “In poco più di un mese il Comune di Modena inaugura due strutture di servizio rivolte ai giovani -spiega il sindaco Giuliano Barbolini-. Alle sale prova di via Morandi, che aprono oggi, a fine novembre seguirà la riapertura de La Tenda, nella nuova sede di viale Molza. Si concretizzano così impegni che, come Amministrazione comunale, avevamo assunto in primo luogo coi ragazzi che tanto ci avevano sollecitato sul tema di avere spazi a disposizione in città. Il nostro impegno si muove lungo due assi importanti: offrire spazi ai giovani per il loro protagonismo, per stimolare attività, relazioni e produzioni culturali, ma anche per valorizzare il ruolo di tanti soggetti, associazioni, enti, circoli che sono presenti nel nostro territorio”.