Ristrutturazioni edilizie: Emilia-Romagna la prima

A settembre le “comunicazioni” per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio (e relativi sgravi fiscali) sono state, in Italia, 34.662 con un incremento medio su base mensile del 2,6%, mentre dall’inizio dell’anno hanno raggiunto quota 264.659. E’ quanto si legge su Fisco Oggi la news letter dell’Agenzia per l’entrate.

Nel confermare che il
maggior numero di richieste si concentra nel settentrione, si rileva che l’Emilia Romagna toglie alla Lombardia il primato di regione con il maggiori numero di comunicazioni inviate per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio.
Nel mese di settembre – si legge su Fisco Oggi – sono state inviate al Centro operativo di Pescara 34.622 comunicazioni con un incremento percentuale medio su base mensile del 2,6.
L’Emilia Romagna con 6.053 comunicazioni (+3,1 per cento) e’ la prima regione seguita dalla Lombardia (5.055, +2 per cento) e Veneto (4.198, +3 per cento).