Pronto soccorso animali selvatici a Modena

Si sono fatti conoscere quando hanno salvato 19 anatroccoli rimasti ‘orfani’ perche’ la mamma era andata in pasto ad un pesce siluro nel laghetto del parco Amendola. E sono riusciti a ‘sgomberare’ i viali del Policlinico, quando sono stati invasi dalle anatre che intralciavano il via vai frettoloso delle ambulanze. Ora i volontari del ‘Centro soccorso Animali’ di Modena avranno a disposizione un ‘Centro fisso di pronto soccorso per animali selvatici’ che apre i battenti sabato 26 ottobre.


In poco piu’ di un anno di attivita’, il centro ha salvato finora 400 animali e oltre il 90% di questa fauna selvatica e’ stato reinserito nel suo habitat naturale. Adesso al ‘Pettirosso’ di via Nonantolana arrivano dei nuovi locali, adatti anche alla degenza degli animali selvatici in difficolta’ o feriti.