Montefiorino: arriva l’11ma Sagra del tartufo

Oggi e domani ed ancora dall’1 al 3 novembre si tiene a Montefiorino sull’ Appennino modenese l’11/a edizione della Sagra del tartufo, kermesse dedicata al tartufo bianco.
Per cinque giorni il profumato tubero diventera’ cosi’ il re in cucina, nella cultura, nel dibattito tecnico-scientifico, nella capacita’ di far incontrare buongustai ed anche nell’offrire la possibilita’ di scoprire le bellezze della montagna modenese.


La Sagra, organizzata dalla Comunita’ Montana Modena Ovest, dal Comune di Montefiorino con il patrocinio e il contributo della Provincia. e’ anche festa dei prodotti tipici della montagna e al contempo vetrina dei comuni montani dell’Appennino modenese occidentale. Alla fine del 1996 – ricordano i promotori dell’ iniziativa – la Comunita’ Montana Modena Ovest venne accettata, diventandone ufficialmente membro, nel circuito nazionale delle ”Citta’ del tartufo” in compagnia di Norcia, S.Miniato, Alba ed altre cittadine e Comunita’ montane italiane.
Fu percio’ un prestigioso riconoscimento alla qualita’ del tartufo prodotto e una grande opportunita’ per il territorio dell’ Alta Valle del Secchia.
Protagonista a Montefiorino sara’ percio’ la gastronomia tradizionale che si appoggia al tartufo migliorando enormemente la qualita’ di tagliolini, tortelloni, arrosti ripieni, carni alla griglia, omelette e sformati vari. Il tutto preparato e servito in un circuito di ristoranti, trattorie e osterie che per l’ occasione offriranno, ad prezzo contenuto, tipici menu esclusivamente a base di tartufo per la gioia delle papille gustative di quanti nei cinque giorni prenderanno parte alla sagra.