Modena: Pomposa, aprono le serrande 12 nuove attività

C’è del nuovo, e si vede, alla Pomposa. In poco più di un mese, dopo l’ultimazione delle procedure di assegnazione dei contributi, sono già 12 le nuove serrande che si sono alzate per altrettante nuove attività commerciali, ricreative e culturali.

Dodici attività tutte comprese tra le quaranta selezionate dal progetto di rivitalizzazione dell’intera area Pomposiana predisposto dall’Assessorato alle Attività Economiche del Comune di Modena a sostegno degli imprenditori che hanno deciso di aprire nuove attività nell’area. Per molte altre nuove attività sono in corso gli ultimi lavori prima dell’apertura, comunque da ultimarsi, così come prevede il progetto, entro la primavera prossima. Intanto, basta una semplice passeggiata intorno all’aedes muratoriana e lasciarsi provocare dalle nuove attività per cogliere il clima di cambiamento in atto. Il progetto Pomposa è finanziato per un importo, al primo anno, di 289 mila euro, di cui 155 mila della Regione e 144 mila del Comune per un unico obiettivo: garantire nuovo sviluppo, frequentazione e passaggio, facendo in modo che l’area della Pomposa sia percepita come estensione e alternativa al percorso tradizionalmente privilegiato della centralissima via Emilia.