Modena: volontari scortano cittadini al cimitero

Volontari in casacca bianca con la dicitura ‘personale in servizio’ scorteranno i modenesi all’interno del cimitero San Cataldo di Modena per difenderli da eventuali azioni di microcriminalita’.


L’iniziativa, che si ripete nel periodo di commemorazione dei defunti per il terzo anno consecutivo, e’ dell’associazione di volontariato di Modena ‘Vivere sicuri’. ”Saremo a disposizione dei cittadini in visita al cimitero fino al 10 novembre”, spiega il presidente Ercole Toni. ”I nostri volontari apriranno e presidieranno il Portale dei Partigiani, finalmente fruibile al pubblico, e accompagneranno le persone all’ interno di San Cataldo. Oltre a questo – prosegue Toni – raccoglieremo dati relativi alle varie problematiche che potranno presentarsi e che saranno poi segnalate agli assessorati di competenza”.
Il servizio di accompagnamento, da domani al 3 novembre, si svolgera’ con gli stessi orari in in vigore al cimitero.