Marano: nuovo ponte sul Panaro, attese indicazioni

“I ritardi per la realizzazione del nuovo ponte a Marano sono legati dall’intreccio tra vincoli posti dall’Autorità di bacino, relativi alla compatibilità idraulica dell’opera, e dalla Sovrintendenza regionale di carattere paesaggistico-ambientali, dovuti alla presenza di un’area sottoposta a tutela”. È quanto afferma Andrea Casagrande assessore alla Viabilità della Provincia di Modena facendo il punto sullo stato di avanzamento del progetto del nuovo ponte sul Panaro a Marano.

Dopo che la Provincia ha sottoposto ulteriori elementi di valutazione richiesti dalla stessa Sovrintendenza, le autorità preposte al rilascio dei pareri hanno preso atto della estrema problematicità di uno spostamento di tracciato e per questo si sono attivate per individuare soluzioni che permettano di coordinare i rispettivi pareri precedentemente espressi. “Stiamo attendendo le indicazioni finali che autorità di Bacino e Sovrintendenza forniranno per poterle ricomprendere all’interno del progetto esecutivo. Spero – conclude l’assessore Andrea Casagrande – che la volontà da tutti espressa in queste settimane di vedere realizzata il nuovo ponte trovi un positivo riscontro per giungere finalmente alla esecuzione di un’opera attesa da molto tempo da tutto il sistema istituzionale, sociale ed economico che gravita sulla Fondovalle”.