Modena: piano d’iintervento sul sistema fognario

“Un sistema fognario che ha retto complessivamente bene, pur a fronte di eventi meteorologici eccezionali. Ma c’è la necessità di proseguire e aggiornare la serie di interventi di miglioramento della rete già previsti, per far fronte all’eventuale ripetersi di tali eventi”.

“Ciò significa, per il triennio 2003-2006, un impegno di spesa per oltre 18 milioni di euro. Negli interventi dovrà essere unito un aspetto strutturale, unitamente a opere più mirate (alcuni già realizzate o avviate, come in questi giorni in viale Amendola) di gestione della rete, di rinnovo del sistema delle caditoie e della loro pulizia”. E’ in queste parole dell’assessore all’ambiente Mauro Tesauro che si riassume l’impegno che emerge dal lavoro di verifica e approfondimento che i tecnici dell’Amministrazione comunale hanno svolto dopo i nubifragi che nel corso dei mesi estivi hanno prodotto pesanti disagi. In seguito a tali eventi sono stati effettuati oltre un centinaio di sopralluoghi tecnici per verificare la situazione in diverse zone dalla città, partendo ovviamente dalle segnalazioni dei cittadini.