In aumento litigi tra le mura domestiche

Negli ultimi anni sono aumentati i litigi delle coppie tra le mura domestiche. Le statistiche parlano addirittura di un incremento del 34%, dal 1992 ad oggi.

A rivelarlo uno studio psicologico condotto dall’architetto Pietro Del Vaglio che spiega come le dispute di coppia scoppino in particolari ambienti della casa piuttosto che in altri. Di solito le liti nascono in quelle stanze che vengono tenute separate dai conviventi, rispetto a quelle di appartenenza comune.

Le ragioni dei litigi sarebbero da attribuire soprattutto alla stanchezza dovuta ad una lunga giornata lavorativa, insieme ad una sbagliata distribuzione delle aree abitative della casa ed alla scelta errata dello stesso arredamento. I posti piu’ a rischio sarebbero innanzitutto il bagno e l’ingresso di casa.