Modena: 13 auto rimosse dal parcheggio del Windsor Park

Stamane agenti della Polizia Municipale hanno effettuato un intervento di prevenzione nell’area adiacente al condominio del Windsor Park in via San Faustino. Il personale ha proceduto alla rimozione di 13 autovetture in stato di abbandono che erano divenute rifugio per persone senza fissa dimora e spacciatori.

Cinque di queste sono state rimosse secondo quanto stabilito dal decreto Ronchi e trainate in una discarica autorizzata dove potranno essere reclamate dai proprietari entro 60 giorni. Trascorso tale periodo si procederà alla loro rottamazione. Gli altri veicoli, che non potevano essere considerati rottami, sono stati trasportati presso il garage di turno in quanto non in regola con le norme assicurative. L’intervento è stato concordato con il comando del Posto di Polizia Integrato che aveva ricevuto le lamentele di alcuni residenti. L’operazione rientra nel quadro di interventi che è stato predisposto al fine di prevenire il susseguirsi di episodi di microcriminalità che negli ultimi giorni si sono verificati nella zona. Durante le operazioni di rimozione gli agenti hanno trovato materiale utilizzato di solito sia per il confezionamento che per l’uso di sostanze stupefacenti. Per tale motivo la Polizia di Stato farà ispezionare attentamente le vetture rimosse utilizzando le unità cinofile.