Modena: aggredita e gettata a terra anziana in bicicletta

E’ stata rapinata della pensione dopo essere stata aggredita e gettata a terra, con i malviventi in fuga su un’auto che per poco non l’hanno travolta.

Il brutale episodio è avvenuto in pieno giorno e in una strada abbastanza trafficata come via del Murazzo. Vittima una pensionata di 80 anni che aveva prelevato la pensione in banca, 900 euro.
Alla scena, avvenuta ieri pomeriggio verso le 16.00, hanno assistito numerosi passanti, sia in auto che a piedi. Ma nessuno è intervenuto in aiuto all’anziana. Solo un giovane uomo, che proprio in quel sopraggiungeva in via del Murazzo sulla sua auto, vista la donna a terra e i due che salivano su di una Bmw, ha capito subito cosa era accaduto e ha cercato di bloccare l’auto sbarrando la strada. Il malvivente che era alla guida non ha esitato a fare marcia indietro a tutta velocità e per poco non ha travolto l’anziana a terra, schiacciando invece la sua bicicletta. E’ stato lo stesso giovane a prestare i primi soccorsi all’anziana donna e a chiamare il 113 che ha fatto poi intervenire sul posto un’ambulanza del 118. Trasportata all’ospedale S. Agostino, i medici ne hanno disposto il ricovero in via cautelativa per due costole incrinate.