Atalanta-Modena: denunciato un bergamasco

Un tifoso 17enne bergamasco e’ stato denunciato per lancio di sassi e resistenza a pubblico ufficiale durante gli scontri che si sono verificati ieri sera a Bergamo nel dopo partita Atalanta-Modena.

La sconfitta dell’Atalanta ha
scatenato gli ultra’ che hanno dato vita a violenti incidenti con le forze dell’ordine e con i tifosi del Modena. Calciatori e tecnici dell’Atalanta sono stati presi d’assedio negli spogliatoi mentre fuori dallo stadio la polizia reagiva con i lacrimogeni alle fitte sassaiole dei tifosi atalantini piu’ estremi; 13 automezzi della polizia danneggiati e 5 poliziotti contusi (3 bergamaschi e 2 della questura di Modena) rappresentano il bilancio del dopo partita. In queste ore gli inquirenti stanno vagliando i filmati girati in occasione degli scontri alla ricerca dei responsabili delle azioni piu’ violente.