Modena: morto il prof. Alberto Segre

Si è spento ieri, stroncato da un malore, il prof. Alberto Segre, 66 anni, associato di ostetricia. Commozione in città.


La città di Modena ha perso un grande amico dei bambini. E’ morto al Policlinico il prof. Alberto Segre, 66 anni, professore associato di clinica ostetrica e ginecologica. Oltre alle doti di competenza professionale, aveva sposato in prima persona importanti cause umanitarie.
Si era prodigato per le popolazioni bisognose e contro la fame nel mondo, aveva fondato nel 1986 l’associazione Modena per Wamba. Per parecchi anni si era recato nel paesino del Kenya, per prestare aiuto professionale gratuito. Segre è stato anche appassionato e protagonista della vita sportiva cittadina. Il suo impegno nel volley femminile lo ha visto più volte impegnato come medico con la Daytona e ora con il Volley Modena.
Piemontese di Saluzzo in provincia di Cuneo, Segre si laureò in medicina e chirurgia all’ombra della Ghirlandina. Era il 21 novembre 1962, e dunque avrebbe festeggiato tra due settimane i quarant’anni di onorata professione.