Da Avellino a Modena droga per corrispondenza

Il nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Modena ha scoperto un commercio di droga realizzato per corrispondenza, tra Avellino e Modena. L’operazione ha portato al sequestro di vari grammi di hascisc e alla denuncia di due persone.


Nei giorni scorsi i finanzieri in servizio all’aeroporto di Napoli Capodichino hanno intercettato un pacco contenente hascisc: sul plico era indicato il mittente, un indirizzo di Avellino, e la destinazione, un indirizzo di Modena. Sono quindi scattate le perquisizioni nelle due abitazioni. A Modena, in un appartamento del centro citta’, sono stati trovati 10 gr. di hascisc, che la Finanza ha sequestrato, come ovviamente il quantitativo di droga che era in viaggio dalla Campania a Modena.