Sciopero 15/11: manifestazione Fiom a Modena

Lo sciopero dei lavoratori Fiat proclamato unitariamente per dopodomani riguardera’ anche l’Emilia Romagna e in particolare Modena, dove sara’ bloccata la produzione di Case New Holland, Ferrari-Scaglietti, Maserati e Iveco Bus.

La crisi del gruppo torinese coinvolge solo indirettamente le aziende mdoenesi della Fiat, ma a Modena, e a Bologna per quanto riguarda la Magneti Morelli, – come sottolinea oggi una nota della Cisl – esistono egualmente problemi in aziende del gruppo che non vedono Cgil, Cisl e Uil su un fronte unitario. In occasione dello sciopero di dopodomani, infatti, la Fiom regionale ha unilateralmente organizzato una manifestazione per il pomeriggio, alle 14,30, presso l’istituto Barozzi di Modena, proprio sui problemi delle aziende emiliane del gruppo. Vi partecipera’ il segretario regionale della Cgil Danilo Barbi e Giorgio Cremaschi della segretria nazionale Fiom. Sono stati invitati rappresentanti della Giunta regionale e delle istituzioni locali modenesi.