Inaugura stasera al Carani la stagione teatrale

Inaugura questa sera alle 21.00 a Sassuolo la nuova stagione teatrale del Carani: in scena Gin Game, commedia di Donald Coburn. La regia è di Piero Maccarinelli, la parte dei protagonisti è affidata a Valeria Moriconi e Massimo De Francovich.

Si tratta di un testo intelligente, vincitore di un premio Pulitzer, magistralmente interpretato da due grandi attori. L’opera, non facile e raramente rappresentata, mette in scena in quattro quadri la vicenda esistenziale dei due anziani protagonisti, raccontandola con feroce comicità.

Fonsia e Weller, anziani ospiti presso una casa di riposo, trascorrono il loro tempo giocando innumerevoli partite di Gin Rummy. Ad ogni mano i due anziani vanno svelandosi sempre più, raccontandoci il loro carattere, le loro passioni, le loro gioie e le loro delusioni. L’accanimento e la rabbia con cui i due anziani giocano a carte ne nasconde in realtà il profondo dramma esistenziale, dovuto al totale fallimento sul piano affettivo, professionale e personale. 

Il gioco delle carte, nel quale i due anziani sembrano cercare il riscatto alle delusioni delle loro vicende esistenziali, diviene così metafora del gioco della vita.