Calcio: chiesti a Ferrigno danni per 2 mld

Rischia di dover sborsare non meno di
2miliardi di vecchie lire l’ex capitano del Como, Massimiliano Ferrigno per i danni subiti dal centrocampista del Modena Francesco Bertolotti a seguito della lite avvenuta negli spogliatoi dello stadio Sinigaglia di Como al termine della partita giocata il 19 novembre del 2000.

Nei prossimi giorni Ferrigno ricevera’ tre diversi atti di citazione in giudizio. Il primo da parte del Modena Calcio per il danno aziendale in quanto ha dovuto rinunciare ad un giocatore di punta, il secondo da Bertolotti che reclama danni per invalidita’ permanente e per la carriera interrotta senza neppure avere la possibilita’ di fare l’allenatore, il terzo dalla moglie e dai figli del centrocampista che a loro volta reclamano il danno esistenziale per aver avuto in casa una persona invalida oltre al 50% e per “non aver potuto godere del marito e del padre” per un lungo periodo.